Benvenuti sull'e-shop Cicli Emme Savino

Cicli Emme Savino

Skip to Main Content »

You're currently on:

LEGNANO

Legnano

Tutti i prodotti Legnano presenti sul nostro sito: clicca qui!

La Legnano nacque nel 1902 quando Vittorio Rossi comincia a fabbricare biciclette con marchio "Lignon" nella propria officina meccanica.

Da questo momento l’attività iniziò a crescere costantemente tanto da attrarre anche altri investitori. Qualche anno dopo l'acquisizione Franco Tosi, imprenditore legnanese fondatore dell'omonima azienda metalmeccanica, entrò infatti in affari con Emilio Bozzi. Nel 1924 il Fascismo esortò fortemente all'acquisto di prodotti fabbricati da aziende italiane. Questa politica fu decisiva per la Legnano, dato che portò ad un cospicuo incremento degli affari.

È di questo periodo anche il cambio delle denominazione della società, che da questo momento in poi iniziò a chiamarsi "Legnano". In questi anni mutò anche il colore delle biciclette, che cambiò dall'iniziale blu al verde oliva per poi mutare, alla fine degli anni trenta, allo storico colore ramarro.

Dagli anni trenta in poi la Legnano andò incontro ad un crescente successo. L'inversione di tendenza si ebbe negli anni sessanta. Il colpo di grazia avvenne però negli anni settanta con l'uccisione di Emilio Bozzi ad opera delle Brigate Rosse.

Legnano marchio

Dopo molte traversie la proprietà della Legnano passò nel 1987 all'antagonista Bianchi. Nel 1997 la Legnano e la Bianchi sono state acquistate dal gruppo Cycleurope che decise di destinare il primo marchio alle biciclette di alto livello, mentre il secondo alle biciclette meno costose. Il marchio Legnano è poi passato, nel 2012, al gruppo Esperia di Cavarzere.

Presente fin dalle prime edizioni del Giro d'Italia all'inizio del Novecento, la squadra ciclistica Legnano si affermò nei due decenni precedenti alla seconda guerra mondiale grazie alle vittorie di Alfredo Binda e di Gino Bartali. Sul finire degli anni trenta venne ingaggiato come dilettante anche Fausto Coppi il quale, passato professionista, vinse a sorpresa il Giro d'Italia 1940.

Nel complesso, dal 1907 al 1966, la squadra ciclistica Legnano conquistò complessivamente 7 Campionati del mondo di ciclismo su strada, 15 Campionati italiani di ciclismo su strada, 16 Giri d'Italia, 2 Tour de France, 10 Milano-Sanremo, 10 Giri del Piemonte e 14 Giri di Lombardia, aggiudicandosi, tra l'altro, 133 tappe al Giro d'Italia e facendo della Legnano una delle squadre più vincenti della storia del ciclismo

Vedi anche: Campagnolo | Columbus | Cinelli | Miche | 3T | Cipollini | Galetti vintage | Vittoria | Pinarello | Wilier | Legnano | Bianchi | Camelbak | Elite | Tom Tom | Carbon Ti | Spada Bike | Alè Cycling | Diadora | DMT | Gaerne | Kask | Salice | Fulcrum | Crank brothers | Atala | Whistle

Confronta prodotti

Non hai articoli da confrontare.

Il mio carrello

Non hai articoli nel carrello.

Newsletter
Spedizioni con corriere espresso GLS Spedizioni con corriere espresso SDA Acquisti sicuri online - Soddisfatti o Rimborsati Cicli Emme Workshop Team Assistenza tecnica biciclette
© 2019 Cicli Emme Savino di Massimo Savino
p. iva 11232870011
REA TO 1197823
Via Cesare Battisti, 7
10010 Candia Canavese (TO)
Piemonte- Italia
Tel. mobile +39 371 179 70 16
e.mail: info@cicliemmesavino.com
Ogni riferimento ad IMMAGINI LOGHI MARCHI e MODELLI che appaiono in queste pagine sono di proprietà dei rispettivi costruttori o di chi ne detiene i diritti e vengono utilizzati al solo scopo illustrativo. Rif. all'Art. 1 bis R.D. 21/06/1942 n. 929 e successivi.